Le Afte della bocca: come curarle

Le Afte della bocca: come curarle Blog Dott.ssa Sonia La Volpe dentista Roma Clodio

Leggi tutto sulle Afte della bocca:come curarle. Hai mai avuto quelle bollicine fastidiose sulla lingua? Guarda come puoi prevenire e risolvere il tuo problema

Le afte della bocca sono lesioni della mucosa orale e se ti sono venute qualche volta sai quanto sono difficili da curare

Praticamente sono ulcere causate da virus e batteri, hanno un diametro di 2-5 mm e possono raggiungere dimensioni superiori al centimetro

Ma sono anche dolorose al contatto, appaiono singole o a gruppi e circondate da un alone rossastro

In sostanza si tratta di un’affezione molto comune tanto da interessare il 60% della popolazione

Tuttavia le afte possono comparire già negli adolescenti e raggiungono il picco d’incidenza tra i 20 ed i 50 anni, con una prevalenza simile in entrambi i sessi

Le cause delle afte

Diversamente le cause delle afte non sono ancora completamente conosciute, leggiamo quelle certe:

  • cattive abitudini
  • infettive
  • traumatiche
  • dietetiche
  • autoimmuni
  • ormonali
  • allergiche
  • genetiche
  • psicosomatiche

Ad esempio la cattiva abitudine di bambini e adolescenti di mettere le mani sporche o una penna in bocca causa afte  sulla punta della lingua

Ma anche se non si fa la Bio Igiene Orale nello Studio Dentistico Roma Medaglie d’oro Dott.ssa Sonia La Volpe da molto tempo, la superficie interna degli incisivi inferiori ricoperta da tartaro provoca afte linguali

Per non parlare delle affezioni che insorgono come conseguenza di traumi durante la masticazione o dovuti a protesi incongrue

Inoltre l’insorgenza nei soggetti predisposti è facilitata da un’alimentazione troppo ricca di:

  • alcolici
  • cibi piccanti
  • grassi animali
  • frutta secca
  • banana
  • mostarda
  • formaggio
  • cioccolato

Tuttavia  associate alla presenza di queste patologie della mucosa orale è anche la carenza di alcuni elementi come:

  • zinco
  • ferro
  • vitamina B12
  • acido folico
  • vitamina B9 (carente quando non si consumano vegetali freschi in abbondanza)

Stomatiti afose

Quando interessano esclusivamente la mucosa orale e ricompaiono a distanza di tempo regolare si parla di Stomatite afosa recidivante

Analogamente oltre alle mucose del cavo orale ( labbra, guance, lingua e regione sottolinguale ) le afte possono estendersi anche alle mucose genitali

questo accade nella Grande aftosi o Sindrome di Behçet di cui si è prospettata anche un’origine autoimmune

Afte Prevenzione e Terapia

Per combattere l’insorgenza di queste fastidiose affezioni è importante che segui queste indicazioni:

Infine se hai un’afta dolente riesci a domarla con il collutorio e il gel  Buccagel Afte.

Naturalmente un controllo odontoiatrico accurato con Bio Igiene Orale nello Studio Dentistico Roma Medaglie d’oro Dott.ssa Sonia La Volpe ti aiuterà a combattere e a prevenire il problema. Siamo in Via Mario Savini 15 Roma

Chiama subito 3280767785 per prendere il tuo appuntamento

Per novità e cure nel nostro Studio Dentistico visita il sito www.dentisanidiqualità.com

Leave a Reply

Your email address will not be published.