Se vi state chiedendo se vi siano altri modi per ricevere cure dentistiche senza dolore, e senza usare l’anestesia cosciente, la risposta è si. In verità in questo Studio Dentistico diciamo che la sedazione cosciente è una soluzione possibile, ma non indispensabile e nei casi in cui si può gestire l’ansia, è sicuramente meglio attuare le pratiche odontoiatriche con la collaborazione del paziente. Ma vi invitiamo a leggere come aiutiamo da anni i pazienti più ansiosi a superare l’Odontofobia e quali siano i metodi che usiamo dopo 80 anni di attività nel nostro Studio Dentistico. Certamente la sedazione cosciente può essere usata per curare persone disabili che hanno problemi psicologici o motori, ai quali sarebbe impossibile praticare cure odontoiatriche in cui è indispensabile mantenere la postura immobile. Importante dire che la grande manualità ed esperienza della dottoressa e del chirurgo sono fondamentali per curare i denti senza dolore. Sicuramente è fondamentale avere una particolare delicatezza nelle manovre odontoiatriche in generale, infatti basta leggere le recensioni che sono state lasciate da tantissimi nostri pazienti per confermare questa nostra qualità.

Curare i denti senza dolore: in cosa consiste nel nostro Studio in Roma Centro Cipro Trionfale

Cominciamo con dire che se il dentista è freddo, distante, impersonale, indifferente e disinteressato, spesso provoca maggiore odontofobia nei pazienti. Fortunatamente questo non è il nostro caso, infatti la dottoressa La Volpe e i suoi colleghi che spesso collaborano nel suo studio, sono empatici e agiscono creando fiducia e una rapida fidelizzazione dei i pazienti. Infatti le recensioni riportano casi importanti di persone che dopo tanto peregrinare, sono giunte nel nostro Studio intimorite e sospettose, ma che poi hanno finalmente trovato il dentista che cercavano. Sappiamo ormai da anni che una delle fobie più comuni a manifestarsi, una volta giunti all’inizio delle cure, è quella della puntura. Tuttavia per risolvere questo problema, i numerosi anni di esperienza hanno fatto si che la dottoressa sviluppi tecniche che le permettono di svolgere un’anestesia indolore: come prima cosa l’uso di un Anestetico spray locale spruzzato sulla mucosa prima dell’iniezione. E’ un prodotto a base di Lidocaina, lievemente amaro, ma efficace. Dopodiché vengono sempre usati aghi atraumatici, con lo scopo di non far sentire dolore durante l’inserimento. A seguire un anestetico locale ad alta concentrazione, inizia il processo di anestesia dopo pochi secondi, già durante la manovra. Ma a questo punto se vi state chiedendo se ci siano segreti per ridurre l’ansia da dentista, la risposta è si. Ci sono e la D.ssa La Volpe li consiglia sempre. Certamente il primo è prendere quindici gocce di Lexodan mezz’ora prima della seduta. Il secondo è usare gli auricolari con la vostra musica preferita, per distrarsi e non sentire i rumori del trapano o dell’aspiratore durante le terapie Un altro suggerimento prezioso è quello di farsi accompagnare da un amico o un familiare perché riduce notevolmente lo stress indotto dalla visita odontoiatrica. Ma come cosa fondamentale diciamo che è sempre meglio non aspettare il dolore per sottoporsi ad una visita di controllo, evitando così che i problemi dentali diventino gravi, parliamo di macchie che diventano carie, carie che distruggono il dente e provocano ascessi e granulomi, carie non curate che peggiorano, parodontite non curata che fa perdere denti sani, tossicità da Mercurio legata alle vecchie otturazioni di amalgama non rimosse, aumento di sensibilità dentale dovuto ad erosioni non curate, fratture di denti devitalizzati, bruxismo, denti storti e denti mancanti nonché problemi correlati di alitosi, estetica e masticazione.
dentista senza dolore: effetti e controindicazioni dell’anestesia locale

precauzioni e avvertenze nel nostro Centro a San Pietro, Piazzale degli Eroi

Quindi riassumendo per un dentista senza dolore, occorrono numerosi ingredienti: manualità, esperienza, professionalità, fiducia, affabilità e i consigli utili che vi abbiamo appena detto, ma anche un’anestesia concentrata che vi copra tutta la durata della seduta. E’ importante dire che a differenza della sedazione cosciente, gli effetti dell’anestesia locale svaniscono in poche ore e sono: il senso di gonfiore della parte, un lieve formicolio e pure l’insensibilità agli stimoli. Per facilitarne l’assorbimento e il ritorno alla sensibilità si può massaggiare la parte con la mano dall’esterno della guancia. Non vi deve preoccupare un prolungamento del fenomeno anestetico anche per più tempo, in quanto questo dipende dalla vicinanza del nervo al punto di inserimento dell’ago. E ha lo scopo di proteggere il paziente anche dal dolore post operatorio. Tranquillamente la scomparsa dei sintomi coincide con il recupero della sensibilità della bocca, ma dovrete prestare molta attenzione a non mordervi la guancia o la lingua dopo un’anestesia locale perché potreste provocare serie ferite alla guancia o alla lingua che danno dolore e fastidio durante la masticazione e rimarginano solo dopo circa una settimana.

Vogliamo informare i pazienti che lo Studio Odontoiatrico è davvero vicino ai quartieri: Aurelio, Prati, San Pietro e Della Vittoria

In verità provenendo dal quartiere Aurelio, Piazza Irnerio, grazie alla Metro A dalla fermata Cornelia fino alla fermata Cipro sono solo 3 fermate. Da questo punto salendo per Via Giulio Venticinque, su P.zza Francesco Morosini troverete Via Mario Savini 15. Oppure arrivate seguendo via Baldo degli Ubaldi, via degli Ammiragli, Via Rizzo, P. zza Francesco Morosini, via ugo Bartolomei e poi a destra c’è via Mario Savini 15.

Certamente Prati è un quartiere limitrofo e prendendo la metro alla fermata Lepanto, in 2 fermate sarete a Cipro. Tuttavia da P.zza Risorgimento e via Andrea Doria o da P.le Clodio e circ.ne Clodia, si arriva a P.le degli Eroi, Via delle Medaglie d’oro e subito a via Mario Savini.

La Città del Vaticano e San Pietro hanno invece la Metro Cipro_Musei Vaticani a pochi passi dal nostro Studio e da via Giulio Venticinque, p.zza Francesco Morosini e la via dello Studio, Via Mario Savini.

Inoltre con pochi minuti sarete nello Studio di Via Mario Savini partendo dal quartiere Della Vittoria da P.zza Mazzini usando Viale Mazzini e P.le Clodio, P.le degli Eroi, Viale Medaglie d’oro.