Rimozione e sostituzione delle otturazioni in amalgama a Roma Centro, Cipro, Trionfale

Circa 50 anni fa per curare un dente cariato si usava l’Amalgama con Argento e Mercurio. Ma si è visto da molti anni ormai che il mercurio ha una tossicità conclamata.

Pertanto nel nostro Studio consigliamo di rimuoverlo in ogni caso.

Inoltre ormai da più di 40 anni consigliamo solo l’uso del Composito: una resina assolutamente estetica e biocompatibile che si modella quando è ancora in stadio fluido e poi si indurisce con un’ apposita lampada a luce fredda.

L’Amalgama oltre ad essere tossica è anche anti estetica in quanto appare di colore grigio.

Invece l’uso di un materiale di alta qualità è necessariamente estetico  e riproduce esattamente il colore del dente naturale.

In verità nonostante  questo lavoro di cambio di materiale sia piuttosto complesso rispetto alla rimozione di una semplice carie dentale, abbiamo deciso di mantenere gli stessi prezzi di una semplice otturazione.

Questi variano in base alla quantità di materiale da rimuovere, cioè alla grandezza della carie e variano in base al materiale composito scelto per la sostituzione.

Pertanto si distingueranno in Piccole con una spesa che varia dai 110€ ai 170€, Medie dai 170 €  ai  230€ e Grandi dai  230€ ai  280€, calcolando che c’è una differenza di 60€ tra un composito e l’altro.

Come sostituire otturazioni tossiche: il nostro metodo di lavoro a San Pietro

Consigliamo in tutti i casi di asportare le vecchie amalgame dentali e cambiare materiale con una buona resina composita.

La procedura di sostituzione non è mai dolorosa.

Descriviamo esattamente come procediamo in sicurezza per realizzare questo tipo di lavoro: Innanzitutto ascoltando il paziente e i sintomi accusati.

In caso di dolore consigliamo di effettuare l’anestesia locale, ma non è sempre necessaria. Sicuramente solo dopo aver confermato un’ eventuale sensibilità la consigliamo.

Nel caso in cui non sia necessaria o qualora il paziente decida di non effettuarla, inizieremo il lavoro senza praticarla.

Dopodiché, usando frese molto sottili, delimitiamo il perimetro dell’otturazione da rimuovere, successivamente passiamo a staccare delicatamente il blocco centrale.

In verità questo procedimento è effettuato con lo scopo di ridurre al minimo la produzione di mercurio durante la lavorazione.

Pertanto i vapori di mercurio che si possono sviluppare durante questa manovra sono minimi e comunque vengono aspirati completamente dall’aspiratore chirurgico, che rimuove l’eventuale materiale residuo, permettendoci di lavorare sempre in assoluta sicurezza.

Sostituzione amalgama con composito: come avviene a piazzale degli Eroi

Dopo aver accertato la sensibilità  del dente consigliamo al paziente un’ anestesia concentrata per evitare qualsiasi sensazione dolorosa.

La sensazione dell’anestesia rimane per un paio d’ore circa dopo l’operazione.

Procediamo col descrivere il metodo di rimozione che adottiamo ormai da anni nel nostro Studio Dentistico.

Per ridurre al minimo la produzione di vapori tossici ritagliamo delicatamente  e con frese molto sottili, la vecchia otturazione.

Contemporaneamente eliminiamo i vapori con un’apposita aspirazione chirurgica.

Infine passiamo a staccare la parte centrale del vecchio lavoro.

Ora si può passare alla fase di ricostruzione del dente posizionando il nuovo materiale estetico e biocompatibile nella cavità residua.

La parte più difficile ed interessante è la modellazione di questo materiale resinoso. Solo con una grossa manualità ed esperienza si riesce a riprodurre perfettamente l’anatomia del dente.

Il lavoro è eseguito con cura grazie anche all’uso di un composito di alta qualità.

Inoltre va fissato tramite un’apposita lampada a luce fredda.

In conclusione il lavoro viene ultimato con i due passaggi : il controllo del contatto fra l’otturazione e i denti vicini e la lucidatura con prodotti specifici.

Dai seguenti quartieri è molto facile raggiungere il nostro Studio: Aurelio, Prati, San Pietro e Della Vittoria

Facilmente dopo 10’ di Metro e in pochi passi sarete in Via Mario Savini 15 dal quartiere Aurelio,; partendo da piazza Irnerio infatti ,con la linea A della Metro Cornelia si arriva a Cipro, poi Via Giulio Venticinque e P.zza Francesco Morosini. Potete anche percorrere via Baldo degli Ubaldi, via degli Ammiragli e via Rizzo fino a P.zza Francesco Morosini e dietro al giornalaio c’è via Mario Savini 15

Venendo da Prati si raggiunge la fermata metro Cipro in 10’ da Ottaviano. Se si viene da da P. le Clodio e circ.ne Clodia o da P.zza Risorgimento e via Andrea Doria, si arriva a P.zzale degli Eroi, Via delle Medaglie d’oro e salendo trovate via Mario Savini.

San Pietro e Città del Vaticano sono limitrofi al nostro Studio e collegati tramite la fermata Metro A Cipro_Musei Vaticani, infatti  percorrendo via Giulio Venticinque vi trovate a P.zza Francesco Morosini e a Via Mario Savini.

Partendo da P.zza Mazzini con pochi minuti di macchina sarete dal quartiere Della Vittoria allo Studio passando per Viale Mazzini, P.le Clodio, P.le degli Eroi, salendo Viale Medaglie d’oro e Via Mario Savini.

Prendi ora il tuo appuntamento o chiamaci per altre informazioni

Contattaci adesso

328 07 67 785

(Telefonata, WhatsApp, SMS)

Studio Dentistico Roma Cipro Dott.ssa Sonia La Volpe

 Via Mario Savini 15, 00136

Da oggi per tenere in forma i tuoi denti basta un clik!